Privacy policy

Giovannicastellini.it  garantisce a tutti i visitatori la massima sicurezza e il rispetto della loro privacy. Quanto scritto di seguito dovrebbe chiarire con la massima trasparenza l’utilizzo dei dati di cui disponiamo e quale uso ne facciamo. Chi avesse qualche dubbio può scriverci per ottenere ulteriori delucidazioni.

Noi non utilizziamo, non cediamo, non vendiamo, in nessun modo diretto o indiretto e per nessun motivo, la benché minima informazione personale riguardante i nostri utenti. Qualsiasi dato personale dei nostri utenti di cui dovessimo venire a conoscenza (via mail o attraverso l’iscrizione al sito ) non verrà da noi utilizzato per fini diversi da quelli strettamente necessari.

Gli indirizzi e-mail e qualsiasi altra informazione dovesse giungerci attraverso l’invio di e-mail da parte dei nostri utenti verrà utilizzata unicamente per comunicare con loro.

Le informazioni statistiche di cui disponiamo non sono riferibili ai singoli utenti; l’unico dato che possiamo avere riguardo i singoli utenti è l’indirizzo IP di coloro che stanno in quel momento visitando il sito (l’informazione scompare dopo pochi minuti). L’indirizzo IP è come la targa di una macchina:
– è un’informazione pubblica: è noto a qualsiasi web-master, esistono programmi apposta per rilevarlo, ecc.;
– non è un dato personale: viene fornito dal proprio internet provider (Tiscali, TIN, Vodafone,Alice ecc.), generalmente cambia a ogni nuova connessione, e non permette di identificare l’utente;
– serve per questioni di sicurezza (e per questo viene fornito): proprio come una targa, consente di tenere traccia di chi eventualmente commetta atti di pirateria contro il sito o arrechi disturbo agli altri utenti dello stesso;
– permette di risalire all’identità dell’utente (titolare del contratto internet) solo mediante denuncia alle autorità competenti, che possono richiedere all’internet provider a quale utente fosse associato quell’indirizzo (è dunque un’informazione che i provider, a norma di legge, archiviano, non noi), esattamente come da una targa gli inquirenti possono risalire all’identità del guidatore (o meglio, del titolare dell’auto).
Dunque l’indirizzo IP ha unicamente una semplice funzione di protezione del sito (e dei suoi utenti).

 

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>